Stephen R. Covey è stato l’autore del libro motivazionale “Le 7 regole per avere successo” è morto lunedì all’età di 79 anni. Era in un ospedale dell’Idaho per le conseguenze di un incidente in bicicletta avuto nel mese di aprile. Questo è quanto si è appreso dai membri della famiglia di Covey in un comunicato stampa.

Covey nato a Salt Lake City nel 1932, ha conseguito un master in Business Administration presso la Harvard University e un dottorato presso la Brigham Young.
Il suo libro “Le 7 regole per avere successo”, pubblicato nel 1989, ha venduto più di 15 milioni di copie ed è stato tradotto in 38 lingue in tutto il mondo, e la versione audio ha venduto 1,5 milioni di copie. E’ stato riconosciuto nel 1996 dalla rivista Time come uno dei 25 americani più influenti, ed è stato nominato tra i migliori 50 pensatori di affari del mondo nel 2011. Consulente personale per diverse organizzazioni che vanno da Procter & Gamble alla NASA.

CoveyhHa dedicato la sua vita a dimostrare come ogni persona può davvero controllare e guidare il proprio destino. E’ stato autore di quattro libri:

1) First Things First,
2) Principle-Centered Leadership,
3) The 7 Habits of Highly Effective Families, e …
4) The 7 Habits of Highly Effective People.

Il suo ultimo libro, “The Habit 8”, pubblicato in Italia da Franco Angeli con il titolo “L’8° regola”, ha venduto quasi 400.000 copie nel mondo.

Ricordiamo Covey per il suo contributo nella gestione dei rapporti umani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Rimani in contatto con noi!